• Guadagnare col Forex Online

 

Quotazioni Forex

Valute
Ask
Bid
USD/CAD
1.0171
1.0175
EUR/CHF
1.2282
1.2286
NZD/USD
0.8479
0.8483
EUR/GBP
0.8416
0.8420
AUD/USD
1.0279
1.0283
USD/JPY
98.070
98.100
USD/CHF
0.9427
0.9431
EUR/USD
1.3028
1.3031
EUR/CAD
1.3250
1.3260
EUR/AUD
1.2668
1.2678
 
 
 
 

Osservazione ravvicinata delle Bande di Bollinger.

La nostra guida agli argomenti avanzati di forex in questo articolo affronta il tema delle Bande di Bollinger e il loro uso nel mercato valutario.

Benvenuto a uno dei nostri articoli su argomenti avanzati sul cambio valuta, dedicato all'introduzione alle Bande di Bollinger. Dobbiamo ringraziare infatti John Bollinger per l'invenzione delle Bande Bollinger per il Forex, strumento di analisi da lui stesso inventato durante gli anni '80 del secolo scorso. Le Bande di Bollinger sono un aggiunta al classico concetto delle bande di scambio, e possono essere usate per misurare quanto il prezzo attuale sia alto o basso relativamente a scambi passati.

Le Bande Bollinger per FX comprendono:

  • una banda inferiore calcolata con K moltiplicato per la deviazione standard di periodo N (che si trova sotto il centro della banda).
  • Un centro della banda calcolato con la media mobile del Periodo N
  • Una banda superiore calcolata con K moltiplicato da una deviazione standard di periodo N (che si trova sopra la banda centrale).
  • Un valore tipico per N + 20 e il valore tipico di K è 2. Una media mobile semplice solitamente è la scelta tipica per la media, eppure altri tipi di medie sono usate, laddove necessario. Solitamente lo stesso intervallo di tempo è usato per calcolare tanto la deviazione standard quanto la banda centrale.

    Le Bande di Bollinger hanno 2 oscillatori, chiamati %b e BandWidth (ampiezza delle bande).

  • %b è pronunciato “percentuale b” e deriva dalla formula Stocastica che indica dove ti trovi in relazione con le bande. %b equivale a 0 nella banda inferiore e a 1 nella banda superiore.
  • %b è uguale a “BBsuperiore – BBinferiore) diviso BBcentrale
  • L'ampiezza delle bande è uguale a 4 volte il periodo da 209 del coefficiente di variazione, quando si usano i parametri tipici di un'osservazione a posteriori di venti unità, più o meno 2 deviazioni standard. %b può essere usato per schemi di riconoscimento e per la costruzione del sistema. L'ampiezza delle bande può essere usata per identificare opportunità che nascono dagli estremi relativi nella identificazione della tendenza e della volatilità.

    Lo scopo delle Bande di Bollinger è proporre una definizione relativa di alti e bassi. Per definizione, I prezzi sono bassi nella bassa inferiore e alti nella banda superiore. Questa definizione è utile quando paragoniamo il prezzo dell'azione agli indicatori d'azione per orendere decisioni sulle operazioni in modo sistematico.

    Alcuni investitori comprano quando il prezzo raggiunge la Banda di Bollinger inferiore e vendono quando il prezzo raggiunge la media mobile in mezzo alle bande. Altri investitori comprano quando il prezzo forex supera la Banda di Bollinger riferita alla valuta superiore oppure vendono quando il prezzo scende sotto la Banda di Bollinger riferita alla valuta inferiore. Inoltre, non solo le Bande di Bollinger sono usate dagli intermediari del mercato azionario, ma è ampiamente usata anche nei mercati delle valute.

    Speriamo che hai trovato il nostro articolo sulle bande di tuo interesse e che d'ora in avanti ti sentirai più a tuo agio quando si tratta di discutere sulle Bande di Bollinger per FX. Consulta il nostro sito web per alimentare ulteriormente a tua conoscenza delle Bande di Bollinger e il mercato del cambio valuta.